About Dr.ssa Idamaria Marini

Ott.31

“Insieme e’ meglio”: percorso di supporto psico-nutrizionale

Il progetto “Insieme e’ meglio” nasce per far fronte alle esigenze riscontrate nei pazienti che si rivolgevano ai singoli professionisti che fanno parte di questa equipe. Sempre di piu’ questi ultimi avevano la necessita’ di colloqui e interventi nutrizionali e psicologici integrati per risolvere le problematiche riscontrate.
“Insieme e’ meglio” vuole massimizzare la possibilita’ di raggiungere il benessere della persona che manifesta difficolta’ nella regolazione della propria alimentazione. Il servizio e’ dedicato a persone che hanno raggiunto la maggiore eta’. Attraverso il lavoro integrato tra medico specializzato in Scienza dell’Alimentazione e psicologo si proporra’ un trattamento individualizzato per ogni persona che entrera’ nel progetto; il gruppo di supporto psico-nutrizionale, condotto da una psicoterapeuta e dal nutrizionista sara’ un elemento cardine del lavoro integrato.

Grazie a “Insieme e’ meglio” vogliamo individuare e risolvere precocemente il disagio psichico che molte volte e’ correlato alle difficoltà di regolazione alimentare, lavorando anche sull’autostima e sull’autoefficacia degli utenti. La persona sara’ per questo affiancata dal medico e dallo psicologo sin dall’inizio nel suo percorso di ricerca della propria autonomia nutrizionale e nella pianificazione delle proprie abitudini alimentari.

Il percorso di supporto psico-nutrizionale ha inizio a partire dalla valutazione integrata medico-psicologica. Questa fase e’ un passo indispensabile per la conoscenza della persona e per l’individuazione dell’intervento piu’ efficacie. La valutazione e’ suddivisa in tre step:

  • 1 Step: Colloquio integrato medico-psicologico: la valutazione clinica prevede la presenza di una psicologa e di un medico specializzato in Scienza dell’Alimentazione. Con valutazione dei parametri biomedici inerenti alla nutrizione e la richiesta di analisi cliniche di laboratorio necessarie alla valutazione dello stato di salute del soggetto.
  • 2 Step: Valutazione psicodiagnostica: somministrazione di una batteria di test psicologici.Symptom Check List-90 R, Three Factor Eating Questionnaire, Eating Attitude 26, Body Shape Questionnaire, Body uneasiness test, Identity and eating disorder, Barratt Impulsiveness Scale-11, Binge Scale Questionnaire. Il Three Factor Eating Questionnaire e il Binge Scale Questionnaire saranno utilizzati come indicatori anche nella valutazione conclusiva.
  • 3 Step: Relazione psicodiagnostica: resoconto della visita nutrizionale e progettazione dell’intervento.

Gruppo di supporto psico-nutrizionale: il pacchetto proposto nel progetto prevede 8 incontri a cadenza quindicinale per un totale di quattro mesi. Il gruppo sara’ condotto da una psicoterapeuta sistemica e dalla nutrizionista. Il focus degli incontri sara’ incentrato sulle indicazioni nutrizionali e sulle difficolta’ dei singoli a metterle in atto. I temi trattati saranno:

  1. Incontro di conoscenza
  2. Rapporto con la bilancia
  3. L’importanza della frutta e della verdura
  4. I carboidrati sono nostri nemici?
  5. Il secondo piatto e le proteine
  6. La dieta equilibrata con la piramide alimentare
  7. Il ruolo dell’attivita’ fisica
  8. La convivialita’  della tavola

Attraverso tali argomenti si affronteranno le tematiche relative al vissuto del proprio corpo, dell’identita’, dell’emotivita’, del rapporto con il cibo e della gestione delle relazioni. Il gruppo sara’ condotto in maniera interattiva e sollecitera’ i presenti alla valutazione delle proprie criticita’ nutrizionali e comportamentali nei confronti del cibo.

Costi

Nel progetto e’ previsto un contributo da parte degli utenti che usufruiscono del servizio. Il costo della fase di valutazione e’ pari a 150€. La quota e’ comprensiva di visita nutrizionale, valutazione psicodiagnostica, relazione psicologica e messa a punto del regime alimentare. Il contributo dovra’ versarsi in un’unica soluzione a mezzo di bonifico bancario intestato a:
ASSOCIAZIONE CROSSING DIALOGUES, IBAN: IT30N 0521 603213 000000001059

Per la partecipazione ai gruppi di sostegno psico-nutrizionale e’ previsto un contributo di 160€. La quota comprende 8 incontri di un’ora e mezza a cadenza quindicinale; alla fine del ciclo e’ prevista una rivalutazione psicologica e nutrizionale conclusiva. Il contributo dovra’ versarsi in un’unica soluzione a mezzo di bonifico bancario intestato a:
ASSOCIAZIONE CROSSING DIALOGUES, IBAN: IT30N 0521 603213 000000001059

Sede

La valutazione e i gruppi si svolgeranno presso la sede dell’Associazione Crossing Dialogues sita in via Trapani 20, Roma.

Contatti

Per ulteriori informazioni e per prenotare la prima visita contattare la Dott.ssa Anna Maria Petta al numero “Insieme e’ meglio”: percorso di supporto psico-nutrizionale call skype logo366 34 99 756 oppure inviare una mail a [email protected]

Equipe curante:

  • Dr.ssa Idamaria Marini: medico specialista in Scienze dell’Alimentazione
  • Dr.ssa Anna Maria Petta: Psicologa
  • Dr.ssa Alessia Pizzimenti: Psicologa specialista in Psicologia Clinica-Psicoterapeuta
nutrizione e diabetologia

Set.06

L’importante figura del medico di base al giorno d’oggi

L’importante figura del medico di base al giorno d’oggi
Sono laureata in Medicina e Chirurgia e specialista in Scienza dell’Alimentazione. Ho preso il Diploma di formazione specifica in Medicina Generale ed esercito come “medico di famiglia” o “medico di base” a Frosinone.

L’importante figura del medico di base al giorno d’oggi

Il Medico di Medicina Generale (MMG) non è solo colui che compila ricette mediche per farmaci o visite o analisi ma ha un ruolo molto fondamentale nella rete assistenziale sanitaria. Il medico di base grazie al suo operato è in grado di capire se e quando indirizzare il proprio assistito a visita specialistica. Il Medico di Medicina Generale deve avere delle caratteristiche psicologiche e una sensibilità tale da poter pazientemente ascoltare il proprio assistito, accoglierlo, riuscire a annunciare con cautela eventuali problematiche e rassicurarlo nel caso in cui le comunicazioni siano negative. Il Medico di Medicina Generale deve essere un costante e prezioso punto di riferimento da cui partire e a cui arrivare.
Ogni paziente ha a disposizione, una volta all’interno dello studio medico, di tutto il tempo necessario per spiegare la sintomatologia e/o la problematica che lo affligge.
Sarò compito del medico effettuare un’attenta anamnesi ed una visita medica accurata e deciderà, in accordo con il paziente, l’iter diagnostico e terapeutico da seguire.
Ciò che consiglio ai miei pazienti è di FIDARSI e AFFIDARSI! In questo modo il percorso di cura sarà anche un percorso umano e il paziente sarà guidato passo dopo passo verso la gestione del suo benessere psico-fisico. L’importante figura del medico di base al giorno d’oggi ha tutto un’altro valore rispetto al passato ed il mio compito è quello di dare sempre il massimo per garantire uno stile di vita migliore al paziente.

Dr.ssa Idamaria Marini
Articolo: L’importante figura del medico di base al giorno d’oggi

medico di base

Set.06

Una sana alimentazione – Affiddarsi al Nutrizionista – Frosinone Roma

L’importanza di una sana alimentazione – Dr.ssa Idamaria Marini Nutrizionista Diabetologa

Sono un medico specialista in Scienza dell’Alimentazione. Mi occupo di nutrizione e dietologia da circa 10 anni. Esercito a Roma e Frosinone.
Il mio operato si basa sulla convinzione che la sana alimentazione è fondamentale per vivere a lungo, in salute e raggiungere uno stato di benessere totale. Il termine dieta (dal latino diaeta, a sua volta dal greco δίαιτα, dìaita), infatti, significa «modo di vivere». Per questo motivo il giusto approccio ad un percorso dietetico è caratterizzato dalla consapevolezza che DIETA non è privazione ma educazione.
Il mio compito è quello di accompagnare chiunque ne avesse bisogno e desiderio creando una dieta personalizzata con l’obiettivo, quindi, non solo di modificare il peso corporeo ma di correggere lo stile di vita per prevenire e/o migliorare alcune condizioni patologiche (diabete, cardiopatia, ipertensione arteriosa, ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, iperuricemia, ecc).
Parte della mia attività è dedicata a pazienti affetti da disturbi del comportamento alimentare (DCA). I DCA sono un insieme di disturbi aventi come aspetto principale un alterato rapporto con il cibo e con il proprio corpo (Anoressia, Bulimia, Disturbo da alimentazione incontrollata o Binge eating Disorder).
Queste patologie necessitano di un approccio integrato di tipo psico-nutrizionale e alla base di una corretta gestione del problema c’è la presa in carico totale del paziente garantendo controlli ravvicinati nel tempo e supporto sia emotivo che professionale.
La prima visita ha una durata di circa un’ora e comprende sostanzialmente due fasi: durante la prima fase viene effettuata un’anamnesi dettagliata dello stato di salute del paziente e un’anamnesi nutrizionale. Si prende visione degli esami ematochimici richiesti al momento della prenotazione e si effettua un’ attenta visita medica. La seconda fase, invece, prevede il rilevamento dei parametri antropometrici (circonferenza vita, peso, altezza con successivo calcolo del BMI o indice di massa corporea) e l’esecuzione dell’impedenziometria (BIA), una metodica utilizzata per la determinazione della composizione corporea (massa magra, massa grassa, acqua totale).
Successivamente verrà impostata la dieta (o con alternative o con menù giornaliero) e verranno programmate le visite di controllo che saranno a cadenza o settimanale o quindicinale o mensile.
La visita di controllo comprende la visita medica generale con esame obiettivo, il rilevamento dei parametri vitali e antropometrici ed eventuali aggiustamenti dello schema alimentare. Se precedentemente richiesto, si prende visione del diario alimentare compilato dal paziente durante le settimane che hanno preceduto la visita di controllo.

Se stai cercando un Nutrizionista a Frosinone e Roma contatta la dr.ssa Marini per un appuntamento.

Dr.ssa Idamaria Marini Nutrizionista Frosinone e Roma
Articolo: L’importanza di una sana alimentazione Nutrizionista Frosinone e Roma

nutrizione e diabetologia

Set.06

Chi sono

Sono laureata in Medicina e Chirurgia e abilitata a svolgere l’attività professionale di medico presso l’Università di Roma “Tor Vergata”. Presso la stessa Università ho preso la specializzazione in Scienza dell’Alimentazione e il dottorato di ricerca in Nutrizione clinica e Preventiva.

Ho preso il master nei Disturbi del Comportamento Alimentare. Sono stata nutrizionista di riferimento nel DH per i Disturbi del Comportamento Alimentare della Casa di Cura Villa Armonia Nuova a Roma. Ho fatto parte del team nutrizionale del Policlinico Tor Vergata e sono stata nutrizionista del settore giovanile dell’SS Lazio. Sono socia della SIO (Società Italiana dell’Obesità), SINU (Società Italiana di Nutrizione Umana), SID (Società Italiana di Diabetologia) e SISA (Società Italiana per lo Studio dell’Aterosclerosi).

Ho partecipato come discente e docente a numerosi congressi e sono autrice di alcuni libri e articoli scientifici. Esercito da più di 10 anni la libera professione di nutrizionista.

Ho preso il Diploma di formazione specifica in Medicina Generale ed esercito dal 2015 come “medico di famiglia” a Frosinone ed Arnara

informazioni personali